Moglie Sonia cerca singolo per il Weekend a Roma

Sono Sonia, una moglie insoddisfatta delle prestazioni di suo marito. Vivo una situazione particolare che è quella di essere trascurata dopo solo sei anni di matrimonio.

L’uomo con il quale avevo deciso di unire la mia vita, dopo un paio di anni effervescenti si è via via spento fino a ridursi a fare l’amore un paio di volte al mese nonostante tutti i miei sforzi per risultare sempre più eccitante.Nonostante abbigliamento intimo che farebbe resuscitare un defunto e un corpo tutt’altro che disprezzabile, quando arriva a casa dal lavoro, si piazza davanti alla playstation per giocare e solo dopo la mezzanotte mi raggiunge a letto mettendosi subito a dormire.

Neppure nei week-end pur avendo i giorni liberi da impegni professionali, si dedica a me anche se io continuo a sforzarmi a risultare eccitante in ogni modo possibile e, anzi, è da qualche tempo che parte il sabato mattina per rientrare solo nella serata della domenica perché si sta dedicando a rimettere a posto una casetta che ha recentemente ereditato in campagna.

Quindi, oltre che ad essere snobbata durante tutto l’arco della settimana lavorativa, mi trovo a trascorrere anche i fine settimana da sola.
Inutile sottolineare il fatto che a 32 anni e nel pieno della mia esplosione sessuale, mi sento inappagata da un trattamento che non augurerei neppure alla mia peggior nemica.

Cerco compagnia di un singolo a Roma

Moglie Sonia di Roma

Ho pensato di pubblicare questo annuncio attraverso il quale spero di incontrare un single che sappia appagare tutti i miei desideri senza incertezze e titubanze.
Non mi interessa allestire storie romantiche ma, pragmaticamente, coniugare la reciprocità dei desideri che meritano di essere soddisfatti a livello carnale.

Il mio appetito sessuale reclama da tempo di essere placato da un vero maschio capace di fare sesso in ogni sua sfaccettatura e, voglio proprio vedere se riesco ad incrociare qualche vero macho ben disposto.

Avendo il week-end disponibile, non ho problemi di disponibilità anche se non mi è possibile ricevere il mio occasionale partner in casa mia per ovvie ragioni. Non credo che questo possa rappresentare un insormontabile ostacolo con tante alternative che possono essere a disposizione.

Non mi interessa incontrare un singolo per quello che si definisce come una botta e via, bensì voglio che mi si dedichi una intera giornata di sesso dove consumare ogni possibile voglia semplicemente realizzandola.

33 anni ben portati

Quello che mi fa rabbia è il fatto che non sono una donna da buttare via, anzi. Quando mi guardo allo specchio vedo una donna con un corpo ben proporzionato che ha il suo punto forte nel culetto alto, sodo e disegnato perfettamente.

Non ho un seno esagerato (seconda misura) ma ben calibrato con tutto il resto e so di poter far felice un uomo perché provo piacere nel dare piacere.

Per me il sesso rappresenta una dominante nella mia vita e la mia indole è portata a farlo tutti i giorni anche più volte. Il problema è mio marito che pare aver mentalmente raggiunto la pace dei sensi.

Se vuoi provare ad aiutarmi, devi solo rispondere al mio annuncio e incontrarmi. Facile, no?

Lascia un commento

 
Chiudendo questo messaggio:
  • Dichiari di avere più di 18 anni.
  • Sollevi da qualsiasi responsabilità il creatore del sito, il suo titolare e il provider che lo ospita.
  • Dichiari che il luogo in cui sei, ti permette di poter vedere contenuti per adulti.
Inoltre dichiari anche di sapere che questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Chiudendo questa popup, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti ad usare i cookie.